Questo sito contribuisce alla audience di

Haydée, Marcia

nome d'arte della ballerina brasiliana Marcia Haydée Salaverry Pereira de Silva (Niterói 1937). Ha compiuto i primi studi in Brasile, debuttando giovanissima al Teatro Municipale di Rio de Janeiro. Si è trasferita successivamente in Europa dove ha perfezionato la propria tecnica presso la Sadler's Wells Ballet School e con la Egorova e la Préobrajenska. Dal 1961 al Balletto di Stoccarda e dal 1962 prima ballerina, è stata l'interprete prediletta di John Cranko di cui ha interpretato e continua a interpretare tutte le maggiori creazioni. Artista ospite nelle compagnie di maggior prestigio in tutto il mondo, è considerata una fra le più grandi interpreti della seconda metà del sec. XX. Direttrice artistica della compagnia del Balletto di Stoccarda dal 1976 al 1996, si è cimentata con la ripresa di alcuni classici del repertorio: La bella addormentata nel bosco, 1987 e Giselle 1989.

Media


Non sono presenti media correlati