Questo sito contribuisce alla audience di

Hecht, Ben

commediografo sceneggiatore e regista cinematografico statunitense (New York 1894-1964). Giornalista a Chicago dal 1910, si rivelò nel 1928 con la commedia di ambiente giornalistico e gangsteristico Front Page (Ultime di cronaca), scritta, come la successiva farsa Twentieth Century (1932), in collaborazione con Ch. MacArthur. Si distinse poi anche come narratore di buon livello con i romanzi Erik Dorn (1921) e Fantazius Mallare (1922) e con i racconti pubblicati sotto il titolo di Collected Stories (1945) e come sceneggiatore cinematografico: Scarface (1932), Partita a quattro (1933), Viva Villa! (1934), Notorious (1946), Il bacio della morte (1947). Nel 1934 con il dramma psicologico Delitto senza passione, tratto da un suo racconto e interpretato da C. Rains, iniziò una serie di film indipendenti scritti, prodotti e diretti con MacArthur e volti a dar fastidio a Hollywood.