Questo sito contribuisce alla audience di

Hefele, Melchior

architetto austriaco (Kaltenbrunn, Tirolo, 1716-Szombathely 1799). Operò in Austria (Vienna), Germania (Passau) e in Ungheria interpretando le forme del barocco boemo con pacatezza e sobrietà. Tra le sue opere, la cattedrale (1796-97) e il palazzo vescovile di Szombathely in Ungheria. Vinse il primo premio per l'architettura all'Accademia di Vienna (1742).

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti