Questo sito contribuisce alla audience di

Heinkel, Ernst

costruttore aeronautico tedesco (Grunbach 1888-Stoccarda 1958). Progettista capo della Albatros, poi della Hansa-Brandeburg durante la prima guerra mondiale, acquistò notorietà per la progettazione di una serie di riusciti idrovolanti. Nel 1922 fondò una sua propria società affermatasi grazie ai suoi progetti fortemente innovativi. Il progetto più noto fu il bombardiere bimotore He 111 (1935), adottato dalla Luftwaffe. Il successo dell'He 100, che il 30 marzo 1939 portò a 746,6 km/h il record mondiale di velocità, e dell'He 178, che il 27 agosto 1939 compì il primo volo a reazione al mondo, non bastò a superare i contrasti nati tra Heinkel e i vertici della Luftwaffe. La genialità di Heinkel contribuì dunque in misura modesta allo sforzo bellico tedesco.

Media


Non sono presenti media correlati