Questo sito contribuisce alla audience di

Hennebique, François

ingegnere francese (Neuville-Saint-Vaast 1842-Parigi 1921). Fu tra i primi utilizzatori e teorici del cemento armato; attraverso studi e sperimentazioni stabilì le proprietà statiche del nuovo materiale, contribuendo in modo determinante alla sua affermazione nel campo delle costruzioni edili. A partire dal 1879 sperimentò l'uso delle staffe nelle armature dei pilastri e delle travi e nel 1888 mise in opera i primi solai in cemento armato a ferri tondi. Tra le sue opere: la casa dell'architetto (1890) a Bourg-La-Reine, notevole esempio dei suoi procedimenti costruttivi, la fabbrica di Tourcoing (1895) e il ponte del Risorgimento a Roma (1911-12).

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti