Questo sito contribuisce alla audience di

Hervieu, Paul

narratore e autore teatrale francese (Neuilly-sur-Seine 1857-Parigi 1915). Esordì con romanzi incentrati sulla critica alla società aristocratica parigina che investe l'intera sua opera: La bêtise parisienne (1883), L'inconnu (1886), Flirt (1890), Peints par eux-mêmes (1893), L'armature (1893). Il successo gli arrise nel teatro, per il quale scrisse drammi spesso freddi e schematici: Les paroles restent (1892), L'énigme (1901), Connaistoi (1909), Le destin est le maître (1914). Fu eletto all'Académie Française nel 1900.

Media


Non sono presenti media correlati