Questo sito contribuisce alla audience di

Heston, Charlton

attore cinematografico statunitense (Evanston, Illinois, 1924-Los Angeles 2008). Dopo un'esperienza teatrale e televisiva divenne il più richiesto protagonista di film colossali: Il più grande spettacolo del mondo (1953), I dieci comandamenti (1957, in cui era Mosè), Ben Hur (premio Oscar 1960), El Cid (1961), Il pianeta delle scimmie (1968), Terremoto (1974) e Airport (1975). Interpretò e in parte produsse L'infernale Quinlan (1958) di O. Welles e Sierra Charriba (1964) di S. Peckinpah. Nel solo 1976 ha aperto il cast di tre grosse produzioni: Panico nello stadio, La battaglia di Midway e Gli ultimi giganti. A partire dagli anni Ottanta si è dedicato principalmente alla televisione. Negli anni Novanta è ritornato sullo schermo con partecipazioni straordinarie in Tombstone (1993), ne Il seme della follia (1994) di J. Carpenter e in My Father, Rua Alguem 5555 (2003).

Media


Non sono presenti media correlati