Questo sito contribuisce alla audience di

Heywood, Thomas

autore drammatico inglese (Lincolnshire ca. 1574-Londra 1641). Forse fu educato a Cambridge, prima di dedicarsi, in qualità di attore e autore, al teatro. La prima opera teatrale a lui sicuramente attribuibile è del 1596: da allora, per quasi 40 anni, Heywood svolse un'intensa attività soprattutto come autore, scrivendo o collaborando a oltre 200 lavori teatrali d'ogni genere, dalla tragedia domestica alla farsa, dal dramma storico a quello avventuroso. Il suo capolavoro è A Woman Killed with Kindness (1603; Una donna uccisa con la bontà), una tragedia domestica che gli fece meritare da Lamb l'appellativo di “Shakespeare in prosa”. Si ricordano anche The English Traveller (ca. 1600; Il viaggiatore inglese), A Yorkshire Tragedy (Una tragedia del Yorkshire, pubblicato nel 1608 sotto il nome di Shakespeare), The Four Prentices of London (ca. 1600; I quattro apprendisti londinesi) e The Fair Maid of the West (pubblicato nel 1631; La bella fanciulla del West), in cui è evidente la predilezione di Heywood per i soggetti borghesi e moraleggianti, per la descrizione schietta e immediata di situazioni accessibili ai sentimenti di tutti. Heywood fu anche importante autore di pageants e lasciò una testimonianza sul teatro del suo tempo in Apology for Actors (1612; Antropologia per attori).

Media


Non sono presenti media correlati