Questo sito contribuisce alla audience di

Hoffmann, Ludwig Ernst Emil

architetto tedesco (Darmstadt 1852-Berlino 1932). Una delle sue prime opere, la sede del tribunale del Reich di Lipsia (1887-96), vasto complesso di stampo eclettico, gli valse larghi consensi e la carica di architetto municipale di Berlino. Ivi eresse numerosi edifici (tra cui gli ospedali di Vichow e di Moabit, il museo, la caserma dei vigili del fuoco, ecc.), esercitando una vera e propria dittatura stilistica, che spinse i giovani architetti berlinesi a promuovere, nel 1924, un movimento contro la sua influenza.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti