Questo sito contribuisce alla audience di

Hofmann, August Wilhelm von-

chimico tedesco (Giessen 1818-Berlino 1892). Uno dei maggiori chimici organici della seconda metà dell'Ottocento, contribuì efficacemente allo sviluppo dell'industria dei coloranti artificiali. Le sue ricerche sul catrame di carbon fossile lo portarono a individuare in esso la presenza del benzene e a migliorare la tecnica di preparazione dell'anilina dal benzene (1843-45). Dal 1845 al 1864 fu in Gran Bretagna come direttore del Royal College of Chemistry di Londra, dove pose le basi della scuola inglese di chimica organica. Prese il suo nome la reazione di degradazione che presiede alla conversione delle ammidi in ammine. Fondò la Deutsche Chemische Gesellschaft.

Media


Non sono presenti media correlati