Questo sito contribuisce alla audience di

Hofmann, Hans

pittore tedesco (Weissenburg 1880-New York 1966). Studiò a Monaco e visse a Parigi dal 1904 al 1914, frequentando Braque, Picasso e Matisse. A Monaco, nel 1915, aprì una sua Schule für Moderne Kunst, i cui criteri didattici furono poi sviluppati negli Stati Uniti, dove Hofmann si stabilì nel 1930, fondando una propria Accademia artistica prima a New York e poi a Princeton (1934-57). La sua pittura, sviluppatasi da una ricerca di sintesi di fauvismo e cubismo, si definì intorno agli anni Cinquanta in termini astratti (La finestra, New York, Metropolitan Museum), per volgersi successivamente all'espressionismo astratto e quindi approdare a una rigorosa astrazione geometrica. L'opera e le intuizioni di Hofmann ebbero notevole importanza per lo sviluppo della pittura gestuale e per le premesse dell'optical art.

Media


Non sono presenti media correlati