Questo sito contribuisce alla audience di

Holan, Vladimír

poeta ceco (Praga 1905-1980). È uno dei più complessi poeti contemporanei. La sua poesia astratta, piena di metafore stupende, difficilmente comprensibile, sembra isolata dal mondo, eppure mantiene sempre il contatto con la vita. Tra le sue numerose raccolte di versi si ricordano: Il primo testamento (1940), Il cammino della nuvola (1945), Mozartiana (1963), Notte con Amleto (1964, pubblicata anche in Italia), Il dolore (1965), Un gallo a Esculapio (1970), Documenti (1976), Ovunque è silenzio (1977). Un altro aspetto della sua opera è dato dai versi politici di Grazie all'Unione Sovietica (1945), Liturgia funebre (1945) e A te (1947). Dal 1965 al 1977 sono stati pubblicati i 7 volumi delle sue Opere complete.

Media


Non sono presenti media correlati