Questo sito contribuisce alla audience di

Holst, Gustav Theodore

compositore inglese (Cheltenham, Gloucester, 1874-Londra 1934). Ebbe diversi incarichi di insegnante, tra cui la cattedra di composizione al londinese Royal College of Music, dove aveva studiato, e alla Reading University dal 1919 al 1923. È considerato, con Elgar e Vaughan-Williams, uno dei compositori inglesi più significativi della sua generazione; la sua produzione, di cui una certa notorietà ha raggiunto la suite The Planets (1916), resta legata al tardoromanticismo europeo e sostanzialmente estranea alla problematica della musica contemporanea. La figlia Imogen (Richmond, Surrey, 1907), musicologa, si è dedicata allo studio del canto popolare inglese.

Media


Non sono presenti media correlati