Questo sito contribuisce alla audience di

Holtei, Karl von-

autore, attore, direttore teatrale e scrittore tedesco (Breslavia 1798-1880). Uomo irrequieto e dalle attività molteplici, oltre a romanzi umoristici (Die Vagabunden, 1852; Il vagabondo), a poesie (Schlesische Gedichte, 1830; Poesie slesiane) e all'autobiografia Vierzig Jahre (1843-50; Quarant'anni), scrisse fortunati lavori teatrali che fondevano il vaudeville francese con il Volksstück viennese. Degno di ricordo è anche il melodramma di derivazione goethianaDoktor Johannes Faust (1829), scritto per la musica di K. Blum. In Trauerspiel in Berlin (1832; Tragedia a Berlino) impiegò per la prima volta il dialetto berlinese in un testo tragico.

Media


Non sono presenti media correlati