Questo sito contribuisce alla audience di

Honiara

capitale di Salomone, 66.000 ab. (2007).

La città si trova sulla costa nordoccidentale dell'isola di Guadalcanal. Sorta dopo la seconda guerra mondiale, intorno all'area occupata dall'aeroporto e dalla base militare statunitense, Honiara è diventata capitale ufficiale del Paese solo nel 1952, sostituendo Tulagi. Ospita tutte le principali istituzioni amministrative e governative. L'abitato è moderno e alquanto anonimo, privo di particolari attrattive architettoniche; è sede universitaria (University of the South Pacific, USP Centre). In centro si trovano il National Museum and Cultural Centre, che ospita mostre ed espone oggetti di artigianato locale, e il giardino botanico; da ricordare anche il palazzo del Parlamento Nazionale, di recente costruzione (1993) e la Government House, sede del Governo. Più pittoresco è il quartiere cinese, che è stato teatro di gravi disordini urbani nel 2006, a causa dell'aggravarsi delle tensioni fra le etnie residenti sull'isola. Honiara è dotata di un grande porto ed è mercato agricolo (copra, patate dolci) e forestale (legname). Una considerevole importanza ha il turismo. La città è servita da un aeroporto internazionale (Honiara International Airport).

Media


Non sono presenti media correlati