Questo sito contribuisce alla audience di

Hora de los hornos, La-

film documentario argentino (1966-68) di Fernando E. Solanas e Octavio Getino. Trilogia di complessive 4 ore e 20 minuti, è la più importante, radicale e ardita opera di contestazione nel cinema mondiale degli anni Sessanta. In Italia è stato distribuito, col titolo L'ora dei forni, in un'edizione ridotta alla prima parte (95´) sul neocolonialismo e priva pertanto della seconda (120´), sul decennio di violenza seguito alla caduta di Perón (1955), e della terza (45´), sulla violenza come forma di liberazione. Presentato in anteprima assoluta alla Mostra di Pesaro nel 1968, è un film che si nega come tale, o almeno come spettacolo di consumo (“ogni spettatore è un codardo o un traditore”, suona l'epigrafe sferzante di F. Fanon), per aprirsi a partecipanti attivi quale momento di conoscenza, di dibattito e di militanza ideologico-politica.

Media


Non sono presenti media correlati