Questo sito contribuisce alla audience di

Howard, Ron

attore e regista cinematografico statunitense (Duncan 1954). Come figlio d'arte ha calcato sin da piccolissimo i palcoscenici nazionali con i genitori lavorando per la televisione (The Andy Griffith Show, 1960-1968) e il cinema. Con American graffiti (1973) di G. Lucas ha conquistato immediatamente una grande notorietà e, con poche modifiche, il suo personaggio è stato ripreso nella serie televisiva, destinata a diventare famosissima, Happy Days (1974-84). Se come attore la sua carriera si è conclusa con Il pistolero (1976) di D. Siegel, con Night Shift (1982) Howard ha esordito in qualità di regista, raggiungendo il successo con Splash-Una sirena a Manhattan (1984). Dotato di grande ecletticità, si è mostrato abile con la fantascienza in Cocoon (1985), come con la commedia in Gung Ho (1986) e con il fantasy in Willow (1988), rivelando inoltre una grande capacità nel mettere in discussione i consolidati modelli narrativi americani di intrattenimento e ideologici: così, con Parenti, amici e tanti guai (1989) ha affrontato la crisi della famiglia e la sua unità, con Fuoco assassino (1991) ha offerto uno spaccato della vita avventurosa di un gruppo di vigili del fuoco, con Cuori ribelli (1992) ha narrato le avventure di una coppia di pionieri americani, con Cronisti d’assalto (1994) ha rilanciato il mito del giornalista, con Apollo 13 (1995) ha coniugato con perfetto equilibrio l'epopea della conquista dello spazio con i drammi psicologici, con Ransom-Il riscatto (1996) ha affrontato il tema drammaticamente attuale dei rapimenti, con ED tv (1999) ha ripreso il tema della “vita in diretta” (il tran-tran quotidiano di una famiglia come tante diventa una soap opera di successo). Nel 2001 ha girato A beautiful mind, sulla vita del matematico John Nash; la pellicola è stata premiata con due premi Oscar (miglior film e miglior regia).Nel 2005 ha diretto Cinderella Man e nel 2006 Il Codice da Vinci, film tratto dal best-seller di Dan Brown. Nel 2008 ha diretto Frost/Nixon - Il duello, in cui racconta un'intervista data dall'ex presidente americano R. Nixon, dopo le sue dimissioni. Altri film come regista: Angeli e demoni (2009), Il dilemma (2011), Rush (2013), Heart of the Sea - Le origini di Moby Dick (2015).

Media


Non sono presenti media correlati