Questo sito contribuisce alla audience di

Hsi Hsia

Stato resosi indipendente dalla Cina dei Sung nel 1038, dopo aver già a lungo fruito di estesa autonomia. Occupava all'incirca il territorio dell'Ordos e, detenendo il controllo delle vie carovaniere e commerciali dirette verso l'interno dell'Asia, godeva di una economia particolarmente fiorente. Era abitato da Turchi, Tangut e Tibetani, ma il ceppo dominante era quello tangut di religione buddhista e di lingua affine alla tibetana, per cui nella cultura del regno prevalsero gli elementi buddhisti e tibetani. Dopo una fase di continui conflitti con i Sung, nel 1043 fu stipulato un trattato in base al quale i Sung si impegnavano a versare annualmente una somma di danaro e a riconoscere il sovrano Hsi Hsia come “figlio”. Nel 1227 i Hsi Hsia furono annientati da Gengis Khān.

Media


Non sono presenti media correlati