Questo sito contribuisce alla audience di

Huang Kung-wang

pittore cinese, noto anche come Tzu-chiu, Ta-chih, I fêng (Ping-ch'iang 1269-? 1354). Considerato tra i quattro “Grandi Maestri” (con Wang Mēng, Wu Chên e Ni Tsan) della pittura cinese Yüan (1280-1368), si dedicò anche alla poesia e alla musica. Nelle poche opere considerate autografe (Villaggio montano, già nella collezione Yamamoto, Tōkyō; Panorama dei monti Fuch'un, Taipei, Museo Nazionale del Palazzo) l'artista rivela un senso grandioso del paesaggio, intimamente scoperto e penetrato. Huang Kung-wang è ricordato anche per alcune sue osservazioni scritte sulla tecnica della pittura (Shan shui chueh).

Media


Non sono presenti media correlati