Questo sito contribuisce alla audience di

Huasipungo

romanzo dell'ecuadoriano Jorge Icaza. Pubblicato nel 1934, fu una delle prime opere di protesta politico-sociale della narrativa ispano-americana. L'huasipungo (termine quechua) è il minuscolo campo di cui l'indio Andrés viene iniquamente spogliato, riducendosi alla disperazione totale. Romanzo a tesi dalle tinte forti, contiene pagine molto efficaci, cariche di impegno civile.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti