Questo sito contribuisce alla audience di

Huayna Cápac

re del Perú incaico (? ca. 1465-Quito 1525). Compì numerose campagne per sottomettere popoli andini e durante il suo regno l'Impero inca raggiunse la massima estensione. Grande costruttore, fece erigere opere grandiose. Trasferì la capitale a Quito spostando a N il centro dell'impero e favorendo la formazione di due nuclei politici; ciò doveva determinare alla sua morte una guerra civile tra due figli ai quali aveva assegnato i territori di Cuzco (a Huascar) e di Quito (ad Atahualpa). Verso il 1523 ebbe i primi contatti con gli Spagnoli.

Media


Non sono presenti media correlati