Questo sito contribuisce alla audience di

Hurwitz, Leo

documentarista cinematografico statunitense (New York 1909 - New York 1991). Operatore e regista di cortometraggi dal 1932, fondò con P. Strand la Frontier Films (1937) per produzioni democratiche rooseveltiane, e con lui realizzò il lungometraggio Native Land (1938-42). Nel dopoguerra girò Strange Victory (1948), in polemica difesa delle minoranze. Costretto al silenzio in periodo maccartista, riprese l'attività nel 1956 con l'inchiesta storico-artistica The Museum and the Fury, occupandosi poi di New York (Here at the Water's Edge, 1960) e del processo Eichmann in Verdict for Tomorrow (1961). Nel 1981 ha presentato Dialogue with a Woman Departed, panoramica dell'America progressista, dalle origini “indiane” alle manifestazioni contro la guerra nel Viet Nam.

Media


Non sono presenti media correlati