Questo sito contribuisce alla audience di

Iàcopo da Bológna

(Jacobus de Bononia), compositore italiano (Bologna sec. XIV). Fu attivo a Verona (alla corte di Mastino II della Scala), in seguito a Milano (alla corte di Luchino Visconti e poi di Galeazzo II), almeno sino al 1355. Tra i più famosi compositori dell'Ars nova italiana, eccelse per lo squisito senso melodico, la varietà del ritmo e il sottile gusto armonico. Tra le sue composizioni si conservano madrigali a due e tre voci, una caccia, un mottetto e una lauda. Gli è attribuito il trattato L'arte del biscanto misurato secondo il maestro Iacopo da Bologna.

Media


Non sono presenti media correlati