Questo sito contribuisce alla audience di

Iàcopo di Càmbio

ricamatore attivo a Firenze nel sec. XIV. Di lui si conserva un prezioso paliotto (1336) già in S. Maria Novella e ora al Museo degli Argenti di Firenze. L'opera, che ha il fondo rivestito di ricami a punto a rilievo con racemi, rosette, fiordalisi, conchiglie, presenta al centro l'Incoronazione della Vergine, ai lati quattordici Santi, e intorno motivi decorativi e Storiette della vita della Vergine. Il paliotto, di squisita fattura, è un esempio del tentativo di emulare la pittura con il ricamo.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti