Questo sito contribuisce alla audience di

Iàcopo di Pòrta Ravegnana

giureconsulto italiano (Bologna inizio sec. XII-1178). Discepolo d'Irnerio, si rese celebre per le sue glosse al Digestum vetus, al Digestum novum, al Codice e alle Novelle. Con atto servile verso Federico Barbarossa collaborò alla stesura della Constitutio de regalibus, che definiva i diritti dell'imperatore nella Dieta di Roncaglia (1158).

Media


Non sono presenti media correlati