Questo sito contribuisce alla audience di

IG Farben

(Interessen Gemeinschaft Farbenindustrie). Trust dell'industria chimica tedesca sorto a Francoforte sul Meno nel 1925. L'IG Farben detenne a lungo il monopolio della produzione chimica fornendo, durante la II guerra mondiale, una vasta gamma di prodotti base necessari per le attività belliche. I dirigenti del gruppo, per i loro legami col regime nazista, furono processati come criminali di guerra dal tribunale di Norimberga. Con l'applicazione della legge anti-cartelli, la IG Farben fu smembrata e passò sotto il controllo degli Alleati e in seguito del governo della Repubblica Federale.Nel 2003 l'azienda, che nel frattempo si era concentrata sul business immobiliare, ha dichiarato fallimento.

Media


Non sono presenti media correlati