Questo sito contribuisce alla audience di

IMI

sigla dell'Istituto Mobiliare Italiano, ente di diritto pubblico sorto nel 1932 per esercitare il credito industriale a medio e a lungo termine a favore di imprese di nazionalità italiana. Negli anni Ottanta, ha finanziato gli investimenti dell'industria e dei servizi reperendo i mezzi mediante emissioni di obbligazioni, certificati di deposito e l'offerta di fondi comuni di investimento. Nel 1992, nell'ambito di un più ampio processo di privatizzazione degli enti di diritto pubblico, l'IMI ha subito una trasformazione in S.p.A., disponendo di un capitale proprio sottoscritto dal Ministero del Tesoro e da altri azionisti pubblici e privati ed è stato quotato in borsa. Ultimata la privatizzazione dell'istituto nel 1996, a questa ha fatto seguito, nel 1998, l'unione con l'Istituto Bancario San Paolo di Torino, dando vita al primo gruppo bancario italiano, denominato San Paolo-IMI Spa. In questa operazione si sono coniugate l'ampia capacità distributiva e di contatto con la clientela dell'Istituto torinese con la professionalità specialistica dell'IMI, particolarmente apprezzata nel campo della finanza aziendale. Dalla fondazione, ha sede legale in Roma.

Media


Non sono presenti media correlati