Questo sito contribuisce alla audience di

ISTAT

sigla dell'Istituto nazionale di statistica, denominato, fino al 1989, Istituto centrale di statistica. Ente autonomo sul piano giuridico e amministrativo, l'ISTAT è sottoposto alla vigilanza del Presidente del Consiglio dei ministri. Creato nel 1926 quale organo centrale di raccolta di ogni dato relativo alla vita economica e sociale della nazione (curata in precedenza dalla Direzione generale della statistica presso l'allora Ministero dell'Industria e dell'Agricoltura), costituisce il nucleo di un vasto sistema di rilevazioni effettuate dagli uffici di statistica centrali e periferici delle amministrazioni dello Stato e delle aziende autonome. Rientra fra i suoi compiti l'esecuzione dei censimenti e di rilevazioni periodiche, come quella sullo stato e il movimento della popolazione, sul territorio, sulla sanità, sull'istruzione, sulla giustizia, sui diversi settori produttivi (numeri indici della produzione industriale, ecc.), sui prezzi, sulle forze di lavoro. Spetta all'ISTAT anche la compilazione del bilancio economico nazionale. Tra le sue pubblicazioni figura l'Annuario Statistico Italiano.

Media


Non sono presenti media correlati