Questo sito contribuisce alla audience di

Ibn Quzmān

poeta arabo di Spagna (Cordova ca. 1080-1160). Visse vagando di corte in corte. Il suo dīvān, che raccoglie liriche picaresche e realistiche in dialetto volgare andaluso (zagial), è una preziosa testimonianza dei rapporti tra il mondo arabo e quello romanzo del Medioevo.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti