Questo sito contribuisce alla audience di

Igigi

gli dei del cielo secondo una concezione mesopotamica che li opponeva agli dei della Terra detti Anunnaki. Di non chiara definizione, nell'Enūma elīsh (il poema babilonese della creazione) gli Igigi sono 300 come gli Anunnaki; in tale contesto parrebbero una collettività di dei senza nome personale, e dunque secondari rispetto agli dei distinti con un nome proprio.

Media


Non sono presenti media correlati