Questo sito contribuisce alla audience di

Ignàzio

(al secolo Niceta). Patriarca di Costantinopoli, santo (Costantinopoli 797- 877). Igumeno (abate) del monastero dell'isola di Proti, fondò altri monasteri e difese con grande fermezza il culto delle immagini. Patriarca dall'847, subì un grave esilio per aver rifiutato i sacramenti a Barda, influentissimo cortigiano, a causa della sua condotta immorale. Fu ripristinato nella carica dall'imperatore Basilio di Macedonia. Festa il 23 novembre.

Media


Non sono presenti media correlati