Questo sito contribuisce alla audience di

Imperial, Micer Francisco

poeta spagnolo (Siviglia 1373-ca. 1408). Di origine genovese, fu l'iniziatore della scuola allegorico-dantesca. La sua opera più importante, Dezyr de las siete virtudes (1407), è una trascrizione di molti passi del Purgatorio e del Paradiso di Dante, che nell'opera funge da guida e da maestro all'autore spagnolo. L'allegorismo di Imperial non manca tuttavia di ispirazione autonoma e di originalità inventiva. Altre opere: Visión de los siete planetas (1405), Por amor e loores de una fermosa mujer de Sevilla. Sue composizioni figurano nel Cancionero de Baena.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti