Questo sito contribuisce alla audience di

Inghiltèrra, battàglia d'-

complesso di operazioni aeree sviluppate dalla Luftwaffe durante la II guerra mondiale (agosto-ottobre 1940) con lo scopo di preparare la strada a uno sbarco tedesco in Inghilterra. Gli attacchi ad aeroporti, porti e concentramenti industriali, il tentativo di neutralizzare la R.A.F. e la sua capacità operativa, fallirono nonostante l'apparente superiorità tedesca per la maggiore potenza offensiva e la maggiore autonomia dei caccia inglesi e grazie alla rete di radar di cui erano dotate le coste orientali e meridionali della Gran Bretagna. Con i bombardamenti sugli aeroporti i Tedeschi erano riusciti a distruggere a terra un gran numero di aerei inglesi, ma la strategia tedesca degli ultimi mesi (settembre-ottobre), con l'intensificazione di ondate di bombardieri (protetti e scortati dai caccia) su Londra, allentò la pressione sull'aviazione inglese permettendole di passare alla controffensiva. I Tedeschi persero più di 1700 aerei e gli Inglesi oltre 900. In ottobre la Germania rinunciò all'invasione.

Media


Non sono presenti media correlati