Questo sito contribuisce alla audience di

Isabèlla (regina d'Inghilterra, m. 1358)

di Francia, regina d'Inghilterra (Parigi 1292-Nawgate 1358). Figlia di Filippo il Bello, sposò Edoardo II nel 1308. La sua figura politica cominciò ad assumere particolare rilievo nel 1324 allorché i Despenser condizionarono l'autonomia del debole marito. Isabella riparò nel 1325 in Francia e l'anno seguente mosse con successo alla conquista dell'Inghilterra riuscendo a eliminare i Despenser, a deporre Edoardo II e a far incoronare il figlio Edoardo III. Con l'amante R. Mortimer, che l'aveva aiutata nella riconquista del trono, governò di fatto l'Inghilterra rendendosi impopolare con una politica senza scrupoli finché lo stesso re Edoardo III intervenne facendo giustiziare Mortimer (1330) e costringendo Isabella a farsi clarissa.

Media


Non sono presenti media correlati