Questo sito contribuisce alla audience di

Izanagi

dio dello shintoismo, la religione nazionale giapponese. È il protagonista, insieme alla moglie Izanami, della cosmogonia. Essi solidificano la terra e quindi procreano i kami (o dei) della natura terrestre: del vento, della montagna, della pianura, degli alberi e del fuoco. Izanami muore dando alla luce il kami del fuoco. Izanagi si reca agli inferi per recuperare la sposa, ma la trova invasa dai vermi e fugge, dando origine alla separazione dei morti dai vivi. Comunque quella sua esperienza della morte richiede una purificazione: egli si bagna nelle acque di un fiume e tale lavacro si rivela ancora come un atto cosmogonico o teogonico. Quando si lava l'occhio sinistro sorge la dea Amaterasu (la dea Sole); dall'occhio destro emerge Tsuki-Yomi (dio della Luna); dal naso il dio Susanoo (il Valoroso). Dopo di che Izanagi delega i suoi poteri ad Amaterasu, riservando il regno della notte a Tsuki-Yomi e il regno del mare a Susanoo.

Media


Non sono presenti media correlati