Questo sito contribuisce alla audience di

Jèmolo, Arturo Carlo

giurista e storico italiano (Roma 1891-1981). Studiò a Torino, dove fu discepolo di F. Ruffini. Insegnò diritto ecclesiastico nelle università di Sassari, Bologna, del Sacro Cuore di Milano e di Roma, preoccupandosi di dare alla ricerca nel campo del diritto ecclesiastico un carattere nettamente giuridico (Elementi di diritto ecclesiastico, 1934; L'amministrazione ecclesiastica, 1916). Come storico si occupò del giansenismo e dei rapporti fra Chiesa e Stato nel Risorgimento (Il giansenismo in Italia, 1928; La crisi dello Stato moderno, 1954; Anni di prova, 1969; Chiesa e Stato in Italia negli ultimi cento anni, 1971). Collaborò a Il Mondo di Pannunzio e a Il Ponte e dal 1955 anche a La Stampa.

Media


Non sono presenti media correlati