Questo sito contribuisce alla audience di

Jām Durrak

poeta popolare beluci (seconda metà sec. XVII). Tra i più noti poeti d'amore beluci, compose versi per i capi delle tribù nomadi del Belucistan, anche se non ebbe un vero patrono e fu spesso in disaccordo con loro. Quanto rimane di lui è però una stesura successiva di testi che venivano tramandati oralmente.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti