Questo sito contribuisce alla audience di

Jacques Bonhomme

soprannome dato nel Medioevo dalla nobiltà ai contadini e ripreso da J.-N.-A. Thierry in Le Tiers État (1853). Thierry fa di Jacques Bonhomme un tipo in cui confluiscono tutte le caratteristiche della borghesia nascente, quali la costanza, l'operosità, il coraggio davanti alla durezza della sorte imposta dai nobili e dalla corte, di cui non si contesta la funzione.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti