Questo sito contribuisce alla audience di

Jacques-Charles

pseudonimo dello scrittore, autore e regista teatrale francese J. Charles (Parigi 1882-1971). Personalità di primo piano del teatro leggero francese, ne firmò alcune tra le più belle riviste dell'epoca: Laissez-les tomber (1917), Paris qui danse (1919), La revue aux étoiles (1927). Scrisse anche alcune centinaia di canzoni (Mon homme, Valéncia, Ça c'est Paris) e vari volumi sul varietà e sul music-hall, tra cui Cent ans de music-hall (1956).

Media


Non sono presenti media correlati