Questo sito contribuisce alla audience di

Jena

Guarda l'indice

Generalità

Città (102.634 ab. nel 2003) della Germania, nella Turingia, 34 km a WNW di Gera, a 145 m sul fiume Saale, affluente di sinistra del fiume Elba. È uno dei centri culturali e industriali più importanti del Paese, noto principalmente per la sua università, nella quale insegnarono alcune fra le più eminenti personalità del mondo culturale tedesco, e per i prestigiosi prodotti delle officine ottiche Carl Zeiss. L'industria è attiva, oltre che nei settori ottico e della meccanica di precisione, anche in quelli chimico, farmaceutico, poligrafico e del vetro. Fino al 1990 ha fatto parte della Repubblica Democratica Tedesca.

Storia

Città dal sec. XIII, fu un importante centro culturale. L'elettore Giovanni Federico di Sassonia vi fondò un'accademia (1548), trasformata poi in università (1558) che divenne un caposaldo dell'ortodossia luterana; alla fine del sec. XVIII vi insegnarono Fichte, Hegel e Schelling. Dal 1672 al 1690 fu capitale del Ducato di Sassonia-Jena.

Media


Non sono presenti media correlati