Questo sito contribuisce alla audience di

Jinzhou

città (569.518 ab. nel 1990) della Cina, nella provincia di Liaoning, 200 km a SW di Shenyang, presso la costa settentrionale del golfo del Liaotung, sulla ferrovia Shenyang-Pechino. Posta in un ricco bacino carbonifero, è sede di fiorenti industrie chimiche, meccaniche, tessili, alimentari, del vetro, del cemento, della carta e delle porcellane. § Fondata nel sec. XII si espanse considerevolmente dopo la costruzione della ferrovia Pechino-Shenyang. All'epoca della guerra russo-giapponese (1904-05), nel maggio 1904, presso Jinzhou le truppe russe tentarono di sbarrare ai Giapponesi l'accesso a Port Arthur. Durante la guerra civile fu occupata dalle forze comuniste al comando di Lin Piao dopo un'aspra battaglia (24 settembre-17 ottobre 1948) che spianò la via alla conquista della Manciuria meridionale.

Media


Non sono presenti media correlati