Questo sito contribuisce alla audience di

Johansson, Scarlett

attrice cinematografica statunitense (New York 1984). Il suo debutto cinematografico è avvenuto nel 1994 in Genitori cercasi. Nel 1998, al fianco di R. Redford in L’uomo che sussurrava ai cavalli, viene notata da pubblico e critica. In seguito ha fatto parte del cast del film L’uomo che non c’era (2001) dei fratelli Coen. Il 2003 è stato l'anno della sua consacrazione grazie all'interpretazione in Lost in Translation-L’amore tradotto di Sofia Coppola (per il quale ha ricevuto il premio come Miglior attrice nella sezione Controcorrente del Festival di Venezia 2003) e La ragazza con l’orecchino di perla di P. Webber. Da quel momento viene considerata una delle stelle emergenti della nuova generazione di attori. Tra i film successivi: In Good Company (2004) di Paul Weitz; Match Point (2005) di W. Allen; The Black Dahlia (2006) di B. De Palma; Scoop (2006) di W. Allen; The Prestige (2006) di Christopher Nolan. Nel 2007 è uscito L'altra donna del Re di J. Chadwick, un triangolo amoroso ispirato al best seller di P.Gregory. Nel 2008 è stata diretta ancora da Allen in Vicky Cristina Barcelona. Dello stesso anno è il suo debutto come cantante con l'uscita dell'album . Altri film: Iron Man 2 di Jon Favreau (2010), La mia vita è uno zoo di Cameron Crowe (2011), Hitchcock di Sacha Gervasi (2012), Under the Skin di Jonathan Glazer (2013), Captain America: The Winter Soldier (2014) di Anthony e Joe Russo, Lucy (2014) di Luc Besson (2014) e Avengers: Age of Ultron (2015) di Joss Whedon.

Media


Non sono presenti media correlati