Questo sito contribuisce alla audience di

Jovanović, Dušan

drammaturgo, critico teatrale e regista sloveno (Belgrado 1939). Esordì negli anni Sessanta con alcuni atti unici e ottenne un notevole successo con le commedie Francobolli, dopo Emilia (1969) e La vita dei playboy dopo la II guerra mondiale, ossia I tre cornuti (1972). Dietro l'adozione apparente delle tecniche del teatro dell'assurdo (quali per esempio l'uso di titoli incomprensibili o provocatori) si cela in realtà la parodia per un genere ormai convenzionale e il tentativo di ripristinarne il carattere originario, propriamente giocoso, istrionesco. Tra i suoi successi televisivi ricordiamo L'autostop, Lo amo sempre e Sabato pomeriggio (1978), tra quelli teatrali La liberazione di Skopje, pubblicato con altri pezzi nel 1981, e I Karamazov (1980).

Media


Non sono presenti media correlati