Questo sito contribuisce alla audience di

Jujuy (provincia)

provincia (53.219 km²; 594.117 ab. secondo una stima del 1999; capoluogo Jujuy) dell'Argentina, si estende nel settore nordoccidentale del Paese, al confine con la Bolivia e con il Cile. Prevalentemente montuosa e ricoperta da foreste, è attraversata dal Río Grande de Jujuy e dal fiume San Francisco; estese lagune salate occupano le zone più depresse. Risorse economiche degli abitanti sono l'agricoltura (canna da zucchero, cereali, tabacco, frutta, ortaggi, semi oleosi), praticata nelle zone irrigate, l'allevamento (bovini, caprini), lo sfruttamento forestale e quello del sottosuolo (piombo, zinco, stagno e argento a El Aguilar, ferro a Zapla, antimonio, rame). Centri importanti, oltre al capoluogo, sono San Pedro de Jujuy e Palpalá (industrie siderurgiche).

Media


Non sono presenti media correlati
. Webtrekk 3.2.2, (c) www.webtrekk.com -->