Questo sito contribuisce alla audience di

Jurčić, Josip

narratore sloveno (Muljava 1844-Lubiana 1881). Ai temi folcloristici dei primi racconti (Racconto del serpente bianco, 1860; Serata d'inverno in un filatoio sloveno, 1863) sostituì temi storici, sul modello di W. Scott (Jurj Kozak, giannizzero sloveno, 1864; I ricordi di un vecchio sloveno, 1865). Nel lungo racconto Il decimo fratello (1866-67) adottò una tecnica realistica che affinò nelle raccolte successive, Il figlio del vicino (1868), Dottor Zober (1876), Fiore e frutto (1867-77). Per il teatro Jurčić scrisse le tragedie Veronica di Desenice (1866) e Tugomer (1876).

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti