Questo sito contribuisce alla audience di

Kōshō

scultore giapponese (sec. XIII). Attivo nell'epoca Kamakura (1185-1333), lavorò nel Busshō (laboratorio di sculture buddhistiche) del padre Unkei, accanto ai fratelli (Tankei, Kōun, Kōben) e ai numerosi allievi. Tra le opere a lui attribuite è la statua lignea di Tentōki (demone portatore di lanterna) nella sala del tesoro del Kōfuku-ji di Nara.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti