Questo sito contribuisce alla audience di

Kōtoku, Shūsui

pubblicista e uomo politico giapponese (Kōchi 1871-Tōkyō 1911). Collaboratore di un quotidiano liberale dal 1893, passò poi a un organo più radicale. Fondò nel 1901 il Partito socialdemocratico, immediatamente messo al bando, e più tardi il settimanale Heimin Shinbun (La gazzetta del popolo). Arrestato per complicità in un complotto contro l'imperatore Meiji, fu giustiziato.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti