Questo sito contribuisce alla audience di

Kabul (fiume)

fiume (lunghezza 700 km; bacino 52.000 km²) dell'Afghanistan e del Pakistan, affluente dell'Indo. Nasce dal Kuh-i-Baba, presso il passo di Unai, scorre verso E bagnando Kabul e Jalalabad, attraversa il confine pakistano a N del passo di Khyber e confluisce da destra nell'Indo presso Attock. Le sue acque sono utilizzate a scopi irrigui e per la produzione di energia elettrica (centrali di Mahipar, Sarobi e Nangarhar).

Media


Non sono presenti media correlati