Questo sito contribuisce alla audience di

Kaczyński, Lech

uomo politico polacco (Varsavia 1949-Smolensk, Russia, 2010). Attivista del movimento anticomunista, consulente di Solidarność, nel 1981 fu imprigionato dai comunisti per le sue idee anti-socialiste. Nel 1990 ha fondato, con il fratello gemello Jaroslaw (dal 2006 primo ministro del paese), il partito di destra Porozumienienie Centrum. Sempre con Jaroslaw ha dato vita al partito nazionalista e conservatore Legge e Giustizia (2001); deputato al parlamento polacco (Sejm), è stato sindaco di Varsavia dal 2002 al 2005, anno in cui è diventato presidente della Repubblica. Moriva insieme alla moglie a all'intera delegazione polacca in un incidente aereo mentre si recava alla commemorazione per anniversario del Massacro di Katyń, avvenuto durante la seconda guerra mondiale.

Media


Non sono presenti media correlati