Questo sito contribuisce alla audience di

Kahn, Albert

architetto tedesco (Rhaunen 1869-Detroit 1943). Trasferitosi negli USA nel 1881, si interessò soprattutto di edilizia industriale, sviluppando nuove tipologie strutturali in relazione alle esigenze dello sviluppo produttivo americano. Dal 1928 al 1938 soggiornò in URSS, partecipando alla progettazione di un piano edilizio a uso industriale. Tra le sue opere, la fabbrica Packard (1903), completamente in cemento armato e metallo, il grattacielo Ford, la fabbrica Dodge (1933), gli edifici per la Chrysler Corporation (1935), tutti a Detroit.

Media


Non sono presenti media correlati